Nonsonounapasticciera > Biscotti > Ossa di pasta frolla glassate

Ossa di pasta frolla glassate

Ossa di pasta frolla | Ricette per Halloween
  • Tempo di preparazione: 40m
  • Tempo di cottura: 15m
  • Pronto in: 55m
CONDIVIDI

In una bara riesumata per la notte di halloween cosa si può trovare se non un carico di ossa di pasta frolla glassate? Questa ricetta è facile e veloce, e il risultato è davvero scenografico. Provatela con i vostri bambini o cercate di spaventarli con una merenda da brivido…

p.s. Il tempo di preparazione comprende anche la realizzazione della pasta frolla.

Ingredienti

  • Pasta frolla
  • 1 albume
  • 150 gr di zucchero a velo
  • qualche goccia di limone

Procedimento

Passaggio 1

Prendete la vostra pasta frolla, lavoratela un po' con le mani fino a che risulti ben malleabile. Sfregandone un pezzettino tra le mani ricavate un serpentello e 4 palline, con un piccola pressione fate aderire le palline all'estremità del serpentello dando la classica forma di osso. Infornate a 180° per 15 minuti circa, fino a quando il biscotto risulta dorato.

Passaggio 2

Mentre le ossa cuociono preparate la glassa per ricoprirle e renderle ancora più reali e spaventose. In una bacinella piuttosto alta mettete l'albume, lo zucchero a velo setacciato e qualche goccia di limone; lavorate con uno sbattitore elettrico, ma attenti a non far volare lo zucchero ovunque! La glassa è pronta appena risulta di un bianco intenso e lucido.

Passaggio 3

Potete ricoprire le ossa aiutandovi con un cucchiaino oppure immergendo direttamente la parte superiore del biscotto nella glassa. Lasciate poi riposare almeno un quarto d'ora perché la glassa si indurisca.

Il mio consiglio

Se vi avanza della glassa potete trasferirla in una sac à poche e fare qualche ragnatela su un foglio di carta forno, quando sarà indurita andrà benissimo per accompagnare i vostri dolci da brivido!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Voto

(4.2 / 5)

4.2 5 5
Vota questa ricetta

5 persone hanno già votato

Commenti

(1) commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>