Nonsonounapasticciera > Torte > Cheesecake ai lamponi senza cottura

Cheesecake ai lamponi senza cottura

Cheesecake ai lamponi
  • Dosi per: 6
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 0m
  • Pronto in: 2:15 h
CONDIVIDI
Il dolce che vi propongo oggi è una cheesecake ai lamponi che non richiede la cottura: è molto semplice da preparare, è veloce e visto che ha bisogno di riposo per rassodare potete prepararlo svariate ore prima di presentarlo. Insomma, avete tutte le motivazioni per provare a farlo. Non siate scettici sul discorso cheesecake: la crema al formaggio è molto delicata, quindi difficilmente non viene apprezzata.

Se mi seguite saprete che ho già presentato la ricetta di una cheesecake, questa però è ancora più veloce, senza uova e non necessita della cottura. Inoltre, secondo me, risulta più elegante presentato, come in questo caso, con dei lamponi freschi. Con questa dose potete preparare una torta da 18cm di diametro, se preferite però potete preparare diverse monoporzioni.

Ingredienti

  • 200 g di biscotti digestive
  • 70 g burro fuso
  • 250 g ricotta
  • 125 g philadelphia
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • semini di vaniglia
  • 4 g di colla di pesce
  • 50 ml latte
  • lamponi

Procedimento

Passaggio 1

ricetta cheesecake ai lamponi Cominciamo facendo sciogliere il burro. Frulliamo i biscotti fino a renderli polvere, aggiungiamo il burro fuso e azioniamo di nuovo le lame per farlo compattare ai biscotti.

Passaggio 2

cheesecake ai lamponi Rivestiamo un anello di acciaio (o una tortiera) da 18cm di diametro con l'acetato (o carta da forno) e con il retro di un cucchiaio prepariamo il nostro fondo di biscotti.

Passaggio 3

come preparare la cheesecake ai lamponi In una bacinella lavoriamo la ricotta e il philadelphia con lo zucchero e i semini di vaniglia. Nel frattempo facciamo scaldare il latte e sciogliamo al suo interno la gelatina precedentemente idratata in acqua fredda. Versiamo il latte e gelatina nella crema di formaggio.

Passaggio 4

ricetta cheesecake ai lamponi senza cottura Disponiamo sulla base del biscotto i lamponi e versiamo la crema. Lasciamo in frigorifero almeno tre ore, in modo che la crema rassodi correttamente. Volendo si può preparare la sera, per poi servirla il giorno dopo.

Passaggio 5

Trascorso questo tempo togliamo dallo stampo e rimuoviamo il foglio di acetato (o carta forno). Possiamo decorare con altri lamponi o, volendo, con un coulis di lamponi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Voto

(3.9 / 5)

3.9 5 9
Vota questa ricetta

9 persone hanno già votato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>